video-edit
I 4 migliori software di video editing
30 marzo 2018
cms
I migliori CMS per costruire un sito
3 aprile 2018
Mostra tutto

Come fare Link Building

come fare link building

Ciao,
oggi parleremo di come fare link building e di come questo strumento/materia influenza la SEO e la reputazione dei siti internet.

 

La SEO (Search Engine Optimization), è una materia estremamente complessa e si occupa dell’ottimizzazione dei contenuti Onpage ed Offpage per migliorare il posizionamente di pagine e siti web. Gli strumenti di cui si avvale il SEO specialist (colui che studia ed utilizza la SEO), sono centinaia

, come Copywriting, Content Marketing, Ottimizzazione Codice e Link Building.Proprio quest ultimo strumento, ovvero la link building, ha acquistato particolare valore e rilevanza nel posizionamento agli occhi di Google e in generale dei motori di ricerca.
Prima di spiegare come fare link building, andiamo a capire per bene cos’è la link building e perché è ritenuta così importante.

Cos’è la Link Building

Come molti sanno il posizionamento in SERP (Search Engine Results Page) è stabilito da un punteggio assegnato dai bot che raccolgono informazioni, le elaborano e le danno “in pasto” all’algoritmo di Rank Page, il quale decreta un punteggio.

Per Link building si intende la generazione di link da siti esterni (o singole pagine) che puntano verso il nostro sito o la nostra pagina. Spesso, proprio a causa dell’importanza di questa materia, i link vengono venduti ed acquistati, talvolta tramite articoli di blog, altre volte come singoli link all’interno di pagine (detti “slot”).

Il link è ritenuto dagli algoritmi come un attributo che demarca la considerazione di un sito esterno verso il nostro, ovvero è come se il sito esterno stesse dicendo a Google: “guarda, ti linko questo sito perché lo considero attendibile e pertinente a quello che dico”.

Quindi se un sito ci linka è perché ci considera interessanti e lo stesso fa l’algoritmo.

Per capire come fare link building dobbiamo anche capire i limiti della pratica; non si può abusare di acquisto di link o di inserimento di parole chiave nel testo che ci linka in quanto si rischia di fare link stuffing o keyword stuffing.

Come fare link building: a cosa serve

Spesso si sente parlare di Authority (autorevolezza) di un sito, corrisponde ad un punteggio di importanza e pertinenza, ovvero la capacità di quel sito di indicizzare le pagine più o meno velocemente.

Detto questo viene quasi spontaneo chiedersi il collegamento con la pratica dei link.
Praticamente quando un sito web linka ad una nostra pagina o alla home ci passa quello che viene definito “juice” (succo), che corrisponde ad una media dello scarto tra la sua autorevolezza e la nostra.

Attenzione al tipo di tag che viene inserito nel link, infatti per “attivare” il sistema di passaggio del juice il tipo di link deve essere “do-follow” ovvero che indichi a Google che deve essere seguita l’istruzione del link.

Supponiamo di avere un’autorevolezza di 5 e ci linka un sito con autorevolezza 10, tecnicamente (ma non ufficialmente in quanto sono studi teorici) viene passato un juice positivo verso il nostro sito; attenzione però che il sistema funziona anche in senso contrario: quindi se a linkare al nostro sito è una pagina con autorevolezza molto bassa potrebbe (tutto sempre basato su studi teorici) inficiare ed intaccare il nostro posizionamento.

Come fare link building: la pratica

Passiamo ora a tutte le metodologie di implementazione della materia e scopriamo quindi in modo pratico come fare link building.

Come fare link building con l’acquisizione link da blog

Forse la pratica più usata e anche quella più di qualità, è l’acquisto di link tramite articoli scritti da autori in blog di settore.

Nota importante da segnalare è la pertinenza che deve avere il blog e l’articolo.

Una volta selezionata la keyword per la quale intendiamo far scrivere l’articolo, ad esempio “come fare link building”, dovremo ricercare un blog che parli di argomenti del settore indicato, quindi un blog che scriva di digital marketing, di seo o di argomenti collegati.

La pertinenza è un fattore molto importante all’interno del copywriting per blog e si rispecchia automaticamente sul risultato del link in quanto è inserito all’interno di un articolo e la consigliamo in assoluto per imparare come fare link building.

Acquisizione link a “slot”

Per link su slot si intende l’inserimento di in spazi predisposti un link, spesso inseriti in pagine con bassa pertinenza, se non nulla.

Non è una pratica consigliabile in quanto qualitativamente bassa e che comunque non porta traffico ma ha il solo scopo di link building.

Link da directory

Pratica ormai sepolta nel cimitero del digital marketing ma che per anni è stata la prima chance di acquisizione link “gratuitamente”.
Le directory per imprese hanno da sempre catalogato le aziende permettendo loro di inserire un link al sito, link spesso “no-follow” e che quindi aveva effetto quasi nullo.

Oggi hanno un trust ed un’autorevolezza molto bassa e quindi sono da evitare.

 

Conclusioni

L’acquisto e l’utilizzo di link è una pratica fondamentale oggi per il posizionamento, quello che possiamo consigliare è di affidarsi a professionisti del settore che non promettano miracoli, in quanto si rivelerebbero ciarlatani che fanno più danni che altro.